Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page Home page
Ricerca
Ricerca

Al Dipartimento PAU afferiscono professori e ricercatori di quindici Settori Scientifico-Disciplinari (AGR/11; ICAR/08; ICAR/10; ICAR/12; ICAR/13; ICAR/17; ICAR/18; ICAR/19; ICAR/20; ICAR/21; ICAR/22; ING-IND/11; ING-IND/22; MAT/05; SECS-P/02).

L’organizzazione delle diverse linee di ricerca dipartimentali, che in alcuni casi aggregano più di un settore, si basa fondamentalmente su un sistema articolato in tredici Laboratori (http://www.pau.unirc.it/laboratori.php) che valorizza le specifiche competenze disciplinari presenti all’interno del Dipartimento. Tale sistema, nella sua articolazione, può garantire la flessibilità necessaria per orientare la distribuzione delle energie, delle competenze e delle risorse disponibili, in relazione alle esigenze e/o alle priorità che di volta in volta si possono manifestare nelle diverse attività nelle quali la ricerca si può articolare.

I Laboratori di ricerca del Dipartimento PAU sono l'esito di un progressivo processo di maturazione al quale hanno contribuito, sia la naturale evoluzione del Dipartimento negli anni, con il consolidamento e la trasformazione di strutture e gruppi di lavoro già in essere, sia la formazione di nuovi gruppi di lavoro, creatisi anche grazie alle nuove afferenze che si sono registrate nella composizione del corpo docente del Dipartimento, che hanno contribuito con il loro apporto ad ampliare e diversificare ulteriormente i settori di attività della ricerca e conseguentemente della produzione scientifica.

L'articolazione dei Laboratori, i molteplici settori di competenza, le diverse attività in cui i gruppi di lavoro operano, sono uno specchio dell'identità del Dipartimento PAU, che si caratterizza per la struttura multidisciplinare, per l'attenzione al contesto territoriale e sociale di riferimento, per l'interrelazione nazionale e internazionale, per la promozione nello sviluppo delle attività di ricerca attraverso la collaborazione con Istituzioni pubbliche e private, Enti Pubblici, Dipartimenti dell'Ateneo di Reggio Calabria e di altri Atenei, Università e Centri di ricerca della Comunità europea ed extra europei.

In particolare, l'attenzione al contesto territoriale di riferimento ha favorito l'incremento progressivo di collaborazioni e la stipula di Convenzioni (http://www.pau.unirc.it/accordiecovenzioni.php) con Amministrazioni Locali, Enti Pubblici, Imprese. Tale aspetto assume un valore singolare e decisamente non marginale nell'area geografica meridionale in cui il Dipartimento opera, non tanto e non solo per le possibili risorse che tali collaborazioni possono generare, favorendo così l'incremento delle attività della Terza missione finalizzata alla valorizzazione economica della ricerca e della conoscenza, ma soprattutto per l'azione di sensibilizzazione verso le problematiche della conservazione, della tutela e valorizzazione del patrimonio inteso nella sua accezione più ampia come eredità culturale, fondamentale mission del Dipartimento e in linea con gli obiettivi strategici dell'Ateneo.

In questo modo si valorizza ulteriormente il ruolo di servizio non solo didattico e formativo che l’Università deve svolgere nei confronti della comunità di riferimento, ponendo attenzione alle specificità dei luoghi, contribuendo al suo sviluppo economico e sociale.

Tali occasioni si rivelano inoltre opportunità significative per la didattica e per la ricerca applicata, i cui risultati vengono progressivamente divulgati in base a una politica di trasferimento delle conoscenze e di diffusione dei risultati della ricerca, in cui confluiscono i percorsi di formazione degli studi post-laurea, quello dell’aggiornamento e perfezionamento professionale e dell'attività di orientamento (http://www.pau.unirc.it/orientamento.php) diretta ai possibili futuri studenti, contribuendo ad intensificare ed incrementare le attività di Terza Missione sociale e culturale al la quale il Dipartimento si dedica con impegno.

In tale ottica i Laboratori del Dipartimento Patrimonio Architettura Urbanistica dell'Ateneo di Reggio Calabria, organizzano (http://www.pau.unirc.it/eventi.php) anche in collaborazione con soggetti pubblici e privati, seminari, conferenze, presentazioni, workshops, cicli di lezioni indirizzate anche all'aggiornamento e alla formazione professionale per progettisti, tecnici e operatori nei settori in cui il Dipartimento opera.

Ulteriori strumenti efficaci per la diffusone aperta e libera degli esiti della ricerca sono le due riviste scientifiche open access promosse e gestite da docenti e ricercatori del PAU, che hanno aggiornato e innovato gli strumenti di divulgazione scientifica editoriale già presenti nella tradizionale forma cartacea prima dell’applicazione della Legge 240/2010. Attraverso le riviste ArcHistoR (http://pkp.unirc.it/ojs/index.php/archistor) - architettura storia restauro - e LaborEst (http://pkp.unirc.it/ojs/index.php/LaborEst )(http://www.unirc.it/ateneo/sba_openaccess.php) si offre alla comunità scientifica nazionale e internazionale l'opportunità di pubblicare gli esiti della ricerca, con accesso libero e senza restrizione, nel rigoroso rispetto degli standard di riconosciuta scientificità dei prodotti, nella condivisione e sostegno alla strategia ad accesso aperto.

Il Dipartimento oltre ad usufruire degli strumenti a supporto della documentazione e della ricerca garantiti dal "Sistema bibliotecario di Ateneo" (https://www.unirc.it/ateneo/sba.php) dispone di una propria Biblioteca (http://www.pau.unirc.it/biblioteca_dipartimento.php) con un patrimonio di oltre 20000 unità, correlato ai settori disciplinari e ai percorsi di ricerca interni al Dipartimento, inserito nel sistema nazionale OPAC SBN e nel Sistema Bibliotecario Regionale. La Biblioteca del Dipartimento PAU contempla un rilevante Fondo antico, che raccoglie circa 500 opere rare e di pregio, riguardanti in particolare la storia dell’architettura e dell’Italia meridionale tra XVI e XIX secolo, e il Fondo Cartografico con oltre 2000 cartografie a varie scale di Comuni calabresi e siciliani, dal 1870 alla fine del XX secolo.

Presso il Dipartimento PAU, già sede dei Dottorati in Storia e Conservazione dei Beni Architettonici e Ambientali (http://www.pau.unirc.it/corsi_dottorato.php?dtt=31) e in Urbanistica (http://www.pau.unirc.it/corsi_dottorato.php?dtt=41), è oggi attivo il Dottorato di ricerca internazionale in "Urban Regeneration and Economic Development" (http://www.pau.unirc.it/corsi_dottorato.php?dtt=42). Attivato dal 2012 (XXVIII ciclo), Il Dottorato nasce come iniziativa promossa dalla rete di Ricerca internazionale del progetto CLUDs (Commercial Local Urban Dstricts) con il network (http://www.cluds-7fp.unirc.it/network.html) internazionale costituito da quattro università Europee (UNIRC- University of Salford (UK), University of Aalto (FI), Università La Sapienza di Roma – Centro FOCUS) e due università americane (Northeastern University di Boston, San Diego State University di San Diego), grazie a una ricerca finanziata nell'ambito del VII Programma Quadro Marie Curie IRSES 2010, dal titolo "Commercial Local Urban District – CLUDs", e co-finanziato dalla Regione Calabria, Fondo Sociale Europeo - Programma Operativo 2007-2013 (Progetto PRInteR), il cui l'obiettivo specifico è di rafforzare l'internazionalizzazione del Dipartimento e dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria, per farla concorrere a diventare centro di eccellenza internazionale sulle tematiche che il network e il Laboratorio CLUDs sviluppano.

.

i laboratori del dipartimento

i corsi di dottorato

i progetti


I settori scientifico-disciplinari ai quali appartengono i professori e i ricercatori coinvolti nel Dipartimento sono i seguenti:

AGR/11
ICAR/08 ICAR/09 ICAR/10 ICAR/12 ICAR/13 ICAR/17 ICAR/18 ICAR/19 ICAR/20 ICAR/21 ICAR/22
ING-IND/11 ING-IND/22
MAT/05
SECS-P/02

Cerca nel sito

 

Posta Elettronica Certificata

Direzione

Tel +39 0965.1696501

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail


Biblioteca

Tel +39 0965.1696320

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail

Segreteria didattica

Tel +39 0965.1696180

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail


Segreteria amministrativa

Tel +39 0965.1696510

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail

Segreterie CdL

Tel +39 0965.1696323

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail
Indirizzo e-mail


Orientamento

Indirizzo e-mail

Social

Feed RSS

Facebook

Twitter

YouTube