Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page Home page

LABORATORIO DI COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA 1

Corso Architettura
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2022/2023

Modulo: COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA 1

Corso Architettura
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2022/2023
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare ICAR/14
Anno Primo anno
Unità temporale
Ore aula 60
Attività formativa Attività formative caratterizzanti

Canale:

Docente GIUSEPPE CARLO ARCIDIACONO
Obiettivi L’insegnamento si svolge nel secondo semestre e descrive l’Architettura come processo logico-costruttivo.
Obiettivi formativi qualificanti: affrontare in modo elementare i principali concetti disciplinari inerenti al progetto di un edificio, attraverso esercizi di composizione e scomposizione dell’architettura –
Obiettivi formativi specifici: comprensione e progetto di un piccolo organismo architettonico – elaborare il progetto architettonico come sintesi razionale di percorsi analitici costruttivi
Programma Progetto di una casa unifamiliare isolata: le scale metriche di rappresentazione e controllo del progetto – le misure antropometriche dell’architettura – i principi costruttivi e distributivi del progetto – modelli e tipi edilizi di riferimento – tecniche costruttive ed esiti formali .

Risultati attesi:
Conoscenza e capacità di comprensione inerenti i principi e i problemi principali della progettazione architettonica.
Conoscenza e capacità di comprensione applicate al coordinamento degli aspetti estetici, delle esigenze costruttive, degli aspetti economici del progetto architettonico.
Autonomia di giudizio dello studente in grado di sviluppare un pensiero critico attraverso il lavoro di analisi e di formulare proprie valutazioni.
Abilità comunicative dello studente che dovrà essere in grado di presentare le proprie scelte progettuali in modo corretto ed efficiente, dimostrando il sistema teorico, il processo scientifico e la fattibilità della costruzione del progetto architettonico.
Capacità di apprendere: lo studente dovrà dimostrare la capacità di proseguire lo studio in modo autonomo anche dopo che l’insegnamento sarà concluso, e la capacità di aggiornamento sui contenuti trattati

Testi docente Francesco Cellini, Manualetto, Cluva-Cittastudi, Venezia-Milano 1991.
Erogazione tradizionale
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Descrizione Descrizione
Course Programme (programma) Descrizione
Programma insegnamento Comp. Arch. 1 (programma) Descrizione

Elenco dei rievimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti di: Giuseppe Carlo Arcidiacono
orario di ricevimento per il I semestre aa 2022-23

il Prof. Arcidiacono Giuseppe riceve MERCOLEDI' 08.30-09.30 presso ufficio del docente stanza 16 stecca seconda dip. dArTe previo appuntamento per e-mail a giuseppe.arcidiacono@unirc.it

Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata
Codice insegnamento online non pubblicato

Canale: M-Z

Docente GIUSEPPE CARLO ARCIDIACONO
Obiettivi L’insegnamento si svolge nel secondo semestre e descrive l’Architettura come processo logico-costruttivo.
Obiettivi formativi qualificanti: affrontare in modo elementare i principali concetti disciplinari inerenti al progetto di un edificio, attraverso esercizi di composizione e scomposizione dell’architettura –
Obiettivi formativi specifici: comprensione e progetto di un piccolo organismo architettonico – elaborare il progetto architettonico come sintesi razionale di percorsi analitici costruttivi
Programma Progetto di una casa unifamiliare isolata: le scale metriche di rappresentazione e controllo del progetto – le misure antropometriche dell’architettura – i principi costruttivi e distributivi del progetto – modelli e tipi edilizi di riferimento – tecniche costruttive ed esiti formali .

Risultati attesi:
Conoscenza e capacità di comprensione inerenti i principi e i problemi principali della progettazione architettonica.
Conoscenza e capacità di comprensione applicate al coordinamento degli aspetti estetici, delle esigenze costruttive, degli aspetti economici del progetto architettonico.
Autonomia di giudizio dello studente in grado di sviluppare un pensiero critico attraverso il lavoro di analisi e di formulare proprie valutazioni.
Abilità comunicative dello studente che dovrà essere in grado di presentare le proprie scelte progettuali in modo corretto ed efficiente, dimostrando il sistema teorico, il processo scientifico e la fattibilità della costruzione del progetto architettonico.
Capacità di apprendere: lo studente dovrà dimostrare la capacità di proseguire lo studio in modo autonomo anche dopo che l’insegnamento sarà concluso, e la capacità di aggiornamento sui contenuti trattati

Testi docente Francesco Cellini, Manualetto, Cluva-Cittastudi, Venezia-Milano 1991.
Erogazione tradizionale
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Descrizione Descrizione
Course Programme (programma) Descrizione
Programma Corso Comp. Arch. 1 (programma) Descrizione

Elenco dei rievimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti di: Giuseppe Carlo Arcidiacono
orario di ricevimento per il I semestre aa 2022-23

il Prof. Arcidiacono Giuseppe riceve MERCOLEDI' 08.30-09.30 presso ufficio del docente stanza 16 stecca seconda dip. dArTe previo appuntamento per e-mail a giuseppe.arcidiacono@unirc.it

Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata
Codice insegnamento online non pubblicato

Modulo: STORIA DELL'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA

Corso Architettura
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2022/2023
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare ICAR/18
Anno Primo anno
Unità temporale
Ore aula 60
Attività formativa Attività formative di base

Canale unico

Docente TOMMASO MANFREDI
Obiettivi Il Corso riguarda lo sviluppo storico dell’architettura occidentale dalla fine del XIX al XXI secolo. Nell’ambito di questa ampia periodizzazione si affronteranno i processi evolutivi generali e i più significativi aspetti paradigmatici riguardanti movimenti culturali, singole personalità e opere. Lezioni di approfondimento verranno dedicate alla formazione dell’architetto, agli strumenti e alle modalità della diffusione internazionale dei linguaggi dell’architettura.
Si intende fornire agli studenti le conoscenze e gli strumenti per l’interpretazione e l’analisi critica dell’architettura del periodo in questione. In questo contesto si richiederà particolare attenzione all'analisi della trasformazione del linguaggio dell’architettura nel suo rapporto con la cultura storica e con l’evoluzione della pratica costruttiva e del concetto di città e di territorio.
Programma - Premesse della modernità: Europa e Stati Uniti tra fine Ottocento e primo Novecento.
- I pionieri del moderno nel rapporto con le radici culturali.
- Gli architetti radicali e la storia.
- Il movimento moderno in Europa e le sue linee di sviluppo nazionali - le “avanguardie”.
- Architettura e storia nei regimi totalitari in Europa.
- L’“altra modernità” in Italia nella prima metà del Novecento.
- L’architettura e la ricostruzione postbellica: il caso italiano.
- L’architettura del secondo Novecento in Europa, America Latina, Australia, Giappone
- L’architettura contemporanea negli Stati Uniti.
- La fine del Novecento: “complessità e contraddizione”.
- Tematiche e tendenze dell’architettura del XXI secolo.

Si intende fornire agli studenti le conoscenze e gli strumenti per l’interpretazione e l’analisi critica dell’architettura dalla fine dell’Ottocento a oggi. In questo contesto si richiederà particolare attenzione all'analisi della trasformazione del linguaggio dell’architettura nel suo rapporto con la cultura storica e con l’evoluzione della pratica costruttiva e del concetto di città e di territorio.

Conoscenza e capacità di comprensione / Knowledge and understanding
Attraverso lezioni frontali e attività di lavoro autonomo, gli studenti acquisiranno conoscenza sui movimenti, i protagonisti, i temi della storia dell’architettura tra fine XIX e inizio XXI secolo, in rapporto ai contesti storici, sociali, economici, tecnologici, produttivi, oltre che del patrimonio materiale e immateriale, connesso agli insediamenti umani e al territorio. In questo contesto saranno approfonditi i rapporti tra architettura, arte e design.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione / Applying knowledge and understanding
Lo studente applicherà le conoscenze acquisite nella formazione di capacità storico-critiche atte a riconoscere le teorie, i movimenti, i protagonisti e le opere e comprenderne le valenze storico-artistiche anche in relazione ai contesti territoriali, culturali, sociali, economici. Sarà anche in grado di individuare e applicare correttamente i rapporti tra la ricerca storico-critica e la progettazione architettonica e di commisurare attentamente le implicazioni nella trasformazione e della valorizzazione dell’habitat. La verifica delle competenze raggiunte sarà attuata attraverso prove in itinere o conclusive.

Autonomia di giudizio / Making judgements
Attraverso lo studio e la ricerca personale, lo studente svilupperà capacità critiche, sarà in grado di formulare una propria valutazione e/o giudizio, di reperire, selezionare e utilizzare autonomamente dati e informazioni, di essere in grado di prendere iniziative e decisioni (es. individuare problematiche e trovare soluzioni). A questo fine tendono principalmente le esercitazioni intermedie che hanno carattere individuale.

Abilità comunicative / Communication skills
Lo studente acquisirà l’abilità di comunicare in maniera efficace informazioni e idee, problemi e soluzioni, relative al campo di studio, a interlocutori sia specialisti che non specialisti, usando una terminologia appropriata e utilizzando anche strumenti di supporto grafici e informatici nell’ambito delle suddette esercitazioni.
Capacità d’apprendimento / Learning skills
Lo studente acquisirà la capacità di proseguire lo studio in modo autonomo anche dopo che l’insegnamento sarà concluso, attraverso autoformazione e autoaggiornamento.


Testi docente - W.J.R. Curtis, L’architettura moderna dal 1900, Phaidon, Londra, 2006 (II ed. italiana);

Testi consigliati:
- E. Della Piana, G. Montanari, Una storia dell’architettura contemporanea, UTET, Torino, 2021 (seconda edizione).
- K. Frampton, Storia dell’architettura moderna, Zanichelli, Bologna 2022 (quinta edizione italiana).

Sitografia di riferimento fornita contestualmente ad ogni lezione sulla piattaforma Teams insieme ad altro materiale didattico.
Erogazione tradizionale
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento

Elenco dei rievimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti di: Tommaso Manfredi
Martedì 11,00-13,00 - Direzione Dipartimento PAU
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata
Codice insegnamento online pubblicato. Per visualizzarlo, autenticarsi in area riservata.

Cerca nel sito

 

Posta Elettronica Certificata

Direzione

Tel +39 0965.1696501

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail


Biblioteca

Tel +39 0965.1696320

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail

Segreteria didattica

Tel +39 0965.1696322

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail


Segreteria amministrativa

Tel +39 0965.1696510

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail

Segreterie CdL

Tel +39 0965.1696323

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail

Orientamento

Indirizzo e-mail

Social

Facebook

Twitter

YouTube

Instagram