Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page Home page

Gruppo a scelta dello studente III anno

Corso GIURISPRUDENZA
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2021/2022

Modulo: DIRITTO SPORTIVO

Corso GIURISPRUDENZA
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2021/2022
Crediti 5
Settore Scientifico Disciplinare IUS/01
Anno Terzo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 30
Attività formativa Attività formative a scelta dello studente (art.10, comma 5, lettera a)

Canale unico

Erogazione 01M38 DIRITTO SPORTIVO in Scienze economiche L-33 BUSACCA ANGELA
Docente Angela BUSACCA
Obiettivi Acquisizione delle conoscenze base in tema di ordinamento sportivo, contrattualistica, marketing e sistema della giustizia sportiva nazionale.
Programma Parte Generale: L’ordinamento sportivo in dimensione nazionale ed internazionale; fonti e norme del diritto sportivo; rapporti tra ordinamento sportivo ed ordinamento statale; i soggetti; l’attività sportiva come prestazione lavorativa; contratti di immagine e di pubblicità; contratti sui diritti audiovisivi; profili di responsabilità civile nell’esercizio di attività sportive; disciplina del doping; il sistema della giustizia sportiva; il marketing sportivo**; profili di management e sviluppo del piano commerciale delle società sportive**.
(gli argomenti indicati con ** sono solo per gli studenti del CdL in Scienze Economiche)

Parte Speciale: La riforma dello sport: breve analisi dei decreti attuativi della l.86/2019.
Testi docente G. Liotta - L. Santoro, Lezioni di diritto sportivo, ed. giuffrè, ultima edizione

Solo per gli studenti di Sc. Economiche:
A. Prunesti, Sport marketing e comunicazione, Milano, 2020 (cap 1 e 2)


**Gli studenti di Sc. Economiche possono sostituire i capitoli V, VI e VII del libro Lezioni di diritto sportivo con i capitoli 3, 4 e 5 del libro Sport marketing e comunicazione

Per la parte speciale, come lettura consigliata, si indica:
M. Pittalis, L’attuazione della legge delega 8 agosto 2019, n.86 in tema di ordinamento sportivo, professioni sportive e semplificazioni, in Corriere Giuridico, 2021, pp. 737-754 (pdf disponibile nella scheda della materia)
Erogazione tradizionale No
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale No
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Descrizione Descrizione
Parte Speciale -Articolo sulla Riforma in attuazione legge 86/2019 (dispensa) Descrizione
Responsabilità civile ed attività sportiva (dispensa) Descrizione
Programma ed indicazione materiali didattici (programma) Descrizione
1. Ordinamento Sportivo - Parte Generale (varie) Descrizione
D.lgs. 36/2021 (enti sportivi e lavoro sportivo) (varie) Descrizione
D.lgs. 39/2021 (semplificazioni organismi sportivi) (varie) Descrizione
D.lgs. 40/2021 (sport invernali) (varie) Descrizione
D.lgs.37/2021 (agenti sportivi) (varie) Descrizione
D.lgs.38/2021 (impianti sportivi) (varie) Descrizione
Diritti mediatici (varie) Descrizione
Gli agenti sportivi (varie) Descrizione
I soggetti. I sodalizi sportivi (varie) Descrizione
I soggetti. L'atleta (varie) Descrizione
Il lavoro sportivo (varie) Descrizione
La giustizia sportiva ed i principi del processo sportivo (varie) Descrizione
Marchio e contrattualistica (varie) Descrizione

Elenco dei rievimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti di: Angela Busacca
Modifiche al calendario ricevimenti (13.12.2021)

lunedì 29.11 ore 17.00-18.00 su piattaforma Teams (solo tesisti)
Team: Ricevimento AB
Codice: zfskkh7

lunedì 06.12 ore 15.00-16.00 presso Palazzo Zani (studio docente)
lunedì 13.12 ore 16.00-17.00 su piattaforma Teams
martedì 15.12 ore 10.00-11.00 presso Palazzo Zani (studio docente)
Team: Ricevimento AB
Codice: zfskkh7
mercoledì 22.12 ore 16.00-17.00 su piattaforma Teams
Team: Ricevimento AB
Codice: zfskkh7

da giovedì 23.12 a lunedì 10.01.2021 attività sospese
in caso di necessità, sarà possibile utilizzare la piattaforma Teams per il ricevimento dei tesisti (concordando giorno/orario)
Piattaforma Microsoft Teams
Team: Ricevimento AB
Codice: zfskkh7
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata
Codice insegnamento online non pubblicato

Modulo: DIRITTO AGROALIMENTARE

Corso GIURISPRUDENZA
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2021/2022
Crediti 5
Settore Scientifico Disciplinare IUS/03
Anno Terzo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 30
Attività formativa Attività formative a scelta dello studente (art.10, comma 5, lettera a)

Canale unico

Erogazione 1001341 DIRITTO AGROALIMENTARE in Scienze economiche L-33 SAIJA ROBERTO
Docente ROBERTO SAIJA
Obiettivi Scopo del corso di Diritto agroalimentare è fornire ai discenti gli strumenti concettuali necessari a conoscere e comprendere i grandi temi del diritto alimentare, con particolare riferimento alla sicurezza igienica degli alimenti, alla sicurezza degli approvvigionamenti, ai sistemi di qualità e alle informazioni al consumatore.
Più specificamente, il corso di Diritto agroalimentare si prefigge di incentivare lo sviluppo di:
- CONOSCENZA E CAPACITA' DI COMPRENSIONE: Lo studente apprenderà la normativa generale sulla produzione alimentare e sulla commercializzazione degli alimenti in uno spazio aperto.
- CONOSCENZA E CAPACITA' DI COMPRENSIONE APPLICATE: In questa logica egli sarà in grado di applicare principi e criteri generali che informano l''attività di interpretazione ed argomentare la ratio sottesa alla loro applicazione.~
- AUTONOMIA DI GIUDIZIO: Il discente sarà in grado di cogliere i profili giuridici relativi alle principali tematiche affrontate nel corso delle attività didattiche (lezioni, esercitazioni, seminari).~
- ABILITA' COMUNICATIVE: Il discente sarà in grado di esporre gli argomenti sottolineando anche le interdipendenze tra le differenti tematiche.~
- CAPACITA' DI COMPRENDERE: Lo studente, attraverso l'interazione in aula col docente, con i colleghi e con docenti esterni che saranno invitati a tenere seminari di approfondimento, acquisirà un metodo di apprendimento in grado di coniugare lo studio dei testi di riferimento con l’aggiornamento, attraverso i principali media, e l''analisi degli orientamenti dottrinali e giurisprudenziali.
Programma 1. Cibo e diritto: oggetto e fonti (a. Dalla legislazione al sistema di diritto agro-alimentare; b. Il diritto al cibo nella dimensione dei diritti della persona. c. Le declinazioni della sicurezza alimentare. d. L'alimentazione nell'art. 117 Cost.: giurisprudenza della Corte Costituzionale. e. Diritto alimentare e globalizzazione: WTO, Codex Alimentarius, OIV, UNECE, Convenzione Nazioni Unite); 2. La costruzione del diritto alimentare europeo: dagli anni '60 al Reg. 178/2002 (con particolare riguardo al ruolo delle istituzioni europee, Parlamento, Consiglio, Commissione e Corte di Giustizia, nella costruzione del diritto alimentare); 4. La trasparenza. 5. Consumatori e imprese alimentari. 6. Alimenti, PAC e concorrenza. 7. Sistemi di controllo, tracciabilità e pacchetto igiene. 8. La comunicazione nel mercato agroalimentare. 9. Marchi, prodotti e sistemi di qualità. 10. L’origine dei prodotti alimentari e il Made in Italy.

Coloro che hanno sostenuto l'esame di Diritto commerciale II sosterranno l'esame solo sui marchi alimentari e sulle differenze tra marchi alimentari e DO/IG. Contattare il docente al seguente indirizzo email per il materiale: roberto.saija@unirc.it
Testi docente F. Albisinni, Strumentario di diritto alimentare europeo, UTET Giuridica, IV ed., 2020
Capitolo primo: Cibo e diritto. Oggetto e fonti;
Capitolo terzo: La costruzione del diritto alimentare europeo;
Capitolo quarto: La dimensione sistemica. Le definizioni, la trasparenza;
Capitolo sesto: Consumatori e imprese (Reg. 178/2002 come legislazione del cambiamento; L'impresa alimentare);
Capitolo settimo: Alimenti, PAC e concorrenza;
Capitolo ottavo: Sistemi di controllo, tracciabilità e pacchetto igiene;
Capitolo undicesimo: Prodotti e sistemi di qualità;
Capitolo dodicesimo: L'origine dei prodotti agricoli e alimentari (Codici doganali; etichettatura di origine da area vasta; Made in Italy);
Erogazione tradizionale No
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale No
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata
Codice insegnamento online non pubblicato

Cerca nel sito

 

Posta Elettronica Certificata

Direzione

Tel +39 0965.1696501

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail


Biblioteca

Tel +39 0965.1696320

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail

Segreteria didattica

Tel +39 0965.1696322

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail


Segreteria amministrativa

Tel +39 0965.1696510

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail

Segreterie CdL

Tel +39 0965.1696323

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail

Orientamento

Indirizzo e-mail

Social

Facebook

Twitter

YouTube

Instagram