Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page Home page

Erogazione servizi in modalità di lavoro agile/smart working

L’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, in attuazione del decreto legge n. 11 dell’8 marzo 2020 e del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 marzo 2020, recanti ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, avvisa che è sospeso l’accesso fisico agli Uffici fino al prossimo 3 aprile, fatte salve prevedibili proroghe, tranne che per casi urgenti e indifferibili in cui l’ammissione del pubblico può avvenire nelle forme e con modalità tali da evitare la contestuale presenza di più persone nel medesimo ufficio o nelle sue adiacenze, così da assicurare il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro tra i presenti, secondo le disposizioni vigenti nazionali e interne. Tutte le istanze, le richieste e le altre comunicazioni debbono essere trasmesse tramite posta elettronica ordinaria o tramite posta elettronica certificata agli indirizzi pubblicati sul sito istituzionale www.unirc.it

Il personale tecnico-amministrativo e bibliotecario dell’Ateneo lavora in modalità a distanza (lavoro agile/smart working) e può essere contattato attraverso i numeri di telefono e gli indirizzi di posta elettronica pubblicati sul sito istituzionale. La modalità di lavoro agile si è in pochi giorni estesa dalle 134 unità di personale sulle complessive 171 strutturate (78,3%) del 19 marzo, giorno in cui sono riprese le attività dopo la sospensione totale, intervenuta il 5 marzo per limitare l’acuirsi del rischio di contagio, alle 147 unità (86%) del 24 marzo. Sono state, inoltre, accolte e, in alcuni casi erano già state autorizzate, le richieste di ferie/congedo/permessi vari/aspettativa/comando, ecc., per cui la quota di personale fisicamente non presente nelle strutture d’Ateneo, pari all’88% (151 unità) al 19 marzo, risulta del 95,9% (164 unità) al 24 marzo. Le minime attività indifferibili rese in presenza attraverso lo strumento della turnazione sono necessarie per garantire il supporto allo svolgimento delle lauree a distanza, alla sicurezza degli edifici, delle attrezzature, dei laboratori e delle persone, alla rete informatica di Ateneo e dipartimentale, ai servizi di protocollo generale e postali, ai servizi di manutenzione e di approvvigionamento connessi all’emergenza, nel rispetto dell’aggiornamento del “DVR di diffusione di infezioni da Covid-19” e in conformità al “Protocollo di Sicurezza Aziendale Anticontagio Covid-19” predisposto a cura del Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione e dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, da condividere con gli altri soggetti interessati.

Per una maggiore divulgazione delle informazioni relative all’Emergenza da Covid-19 e per ogni altro approfondimento si può fare riferimento all’’apposita pagina del sito istituzionale in continuo aggiornamento https://tinyurl.com/rpsm6lt.

Cerca nel sito

 

Posta Elettronica Certificata

Direzione

Tel +39 0965.1696501

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail


Biblioteca

Tel +39 0965.1696320

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail

Segreteria didattica

Tel +39 0965.1696322

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail


Segreteria amministrativa

Tel +39 0965.1696510

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail

Segreterie CdL

Tel +39 0965.1696323

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail

Orientamento

Indirizzo e-mail

Social

Facebook

Twitter

YouTube

Instagram