Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page Home page

11 giugno Te.CA: Gian Piero Frassinelli

Presentazione e vernissage della mostra aperta fino al 12 luglio

Te.CA – Temporary Compact Art

Atrio Stecca 1, Dipartimento di Architettura e Territorio – dArTe

Martedì 11 giugno 2019 Presentazione ore 15:00_Aula A1 e Vernissage ore 18:30_galleria Te.CA

GIAN PIERO FRASSINELLI. GUERRA CIVILE IN A4

Nel 1950 eravamo 2,5 miliardi, nel 2050 saremo 10 […] Consideriamo che in pochi decenni si compirà la robotizzazione totale del lavoro manuale, almeno il 90% dei posti di lavoro scomparirà. L'operaio sostituito dalla macchina! Si avvererà il sogno del Leviatano: la conquista della Terra. Miliardi di disoccupati, certo senza “redditi di cittadinanza” ma solo fame. Sarà la strada “indolore” per bonificare la Terra dagli uomini che non fanno parte del sistema, senza le remore di “obiettivi vaghi e irreali come i diritti umani”?

Svegliamoci prima di essere travolti, occorre una Guerra Civile, una guerra di civiltà contro la barbarie, senza mai negare i principi morali, i diritti umani, ma senza sperarne il supporto in questo mondo spietato. Occorre inviare cartoline, messaggi in bottiglia, fare voci, scrivere, spiegare, far capire, scuotere e comunicare con tutti, ovunque. Una Guerra Civile pressante, intensa, dura, intransigente, ma pacifica. Mai dovremo legittimare violenza, prevaricazione, egoismo, disprezzo: sono le armi del nemico, l'unico linguaggio che conosca e sappia ribattere. Usarle per combatterlo sarebbe legittimarlo, passare dall'altra parte della barricata, ritrovarci a combattere contro noi stessi.

GPF, Guerra civile in A4*

Te.CA ospita una selezione minima dalla più ampia serie ideata da GIAN PIERO FRASSINELLI e presentata come Guerra civile in A4. Architetto antropologo, Frassinelli conduce la sua ricerca in maniera militante, non potendo distinguere la professione dalla vita. Le cartoline esposte, degli auguri speciali per i suoi amici consegnati a segnare l’inizio di un nuovo anno, sono generosamente prestati alla dimensione pubblica – restituiti nella disposizione di una ideale piazza del confronto – come invito a contrastare attivamente l’obnubilante accettazione di una diffusa condizione di scontro tra gli uomini.

Dopo i saluti del Prof. Ottavio Amaro, Direttore Generale UniRC e del Prof. Adolfo Santini, Direttore dArTe, la Prof.ssa Marina Tornatora presenterà GIAN PIERO FRASSINELLI. SUPERSTUDIO. Dialogherà con l’artista il Prof. Gianfranco Neri, Prorettore alle Politiche culturali UniRC. Durante la discussione saranno proiettati dei video-manifesto montati e selezionati da Frassinelli.

L’iniziativa che si inserisce nel ricco programma delle due giornate IERI OGGI DOMANI. Un cantiere sullo Stretto e dedicata, a dieci anni dalla morte, ad Antonio Quistelli, è rivolta agli studenti, ai dottorandi, ai docenti e al PTA della Mediterranea; agli alunni e ai professori delle Scuole superiori; a tutti gli allievi e ai maestri dell’Accademia di Belle Arti; agli iscritti degli Ordini professionali degli Architetti e degli Ingegneri; alle Associazioni culturali e a tutti i cittadini.

Dopo la lezione e la visione dei video di Gian Piero Frassinelli si terrà il Vernissage dell’opera Guerra civile in A4 nello spazio della galleria d’arte contemporanea Te.CA_Temporary Compact Art presso l’Atrio della Stecca 1 del dArte_Dipartimento Architettura e Territorio.

Iniziativa e mostra a cura di Gianfranco Neri, Ottavio Amaro, Marina Tornatora, Isidoro Pennisi, Francesca Schepis e Rita Elvira Adamo.

11 giugno/12 luglio 2019. Sempre aperto

website Te.CA https://sites.google.com/view/teca/home

* In allegato il testo di presentazione scritto dall’artista.

Cerca nel sito

 

Posta Elettronica Certificata

Direzione

Tel +39 0965.1696501

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail


Biblioteca

Tel +39 0965.1696320

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail

Segreteria didattica

Tel +39 0965.1696322

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail


Segreteria amministrativa

Tel +39 0965.1696510

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail

Segreterie CdL

Tel +39 0965.1696323

Fax +39 0965.1696550

Indirizzo e-mail

Orientamento

Indirizzo e-mail

Social

Facebook

Twitter

YouTube

Instagram